Nel rispetto del provvedimento emanato, in data 8 maggio 2014, dal garante per la protezione dei dati personali, si avvisano i lettori che questo sito si serve dei cookie per fornire servizi e per effettuare analisi statistiche completamente anonime. Pertanto proseguendo con la navigazione si presta il consenso all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni leggere la nostra informativa.
Chiudi
Frammenti di Toscana

Frammenti di Toscana di Fulvio Bernacchioni

di Stefano Arcidiacono alias SteO (www.steo.it)

Alzi la mano chi, nella sua breve o lunga che sia carriera di fotografo, non ha mai sognato di girare la propria terra natia realizzando un volume fotografico che ne mostrasse le bellezze. Fulvio Bernacchioni, che dal punto di vista editoriale vanta una lunga carriera e la pubblicazione di diverse opere, ha realizzato questo desiderio mettendo su carta la sua regione: la Toscana.

Frammenti di Toscana

Frammenti di Toscana presenta il paesaggio naturale, le costruzioni dell'uomo che fanno di questa regione una delle pi¨ ricche artisticamente, ed il folclore locale. Tre le aree tematiche troviamo le due valli solcate dal fiume Arno, Valdarno e Casentino, e le dolci colline del Chianti, famose per l'omonimo vino tratto dalle viti che vi crescono.

Fulvio Bernacchioni
Fulvio Bernacchioni

Il libro si apre con un'introduzione di Fulvio Bernacchioni tradotta in 6 lingue diverse (Italiano, Inglese, Tedesco, Francese, Russo e Giapponese), per poi affacciarsi sul Casentino, proseguendo nelle altre aree, fino ad arrivare alle tre cittÓ d'arte di Firenze, Siena ed Arezzo. Le immagini vengono quindi presentate a piena pagina o incorniciate nel bianco o nel nero, a seconda di quale sia il colore che ne esalta di pi¨ il contenuto. A fine libro un indice permette di identificare tutte le foto.

Frammenti di Toscana
Alcune foto tratte dal libro

Le foto di Fulvio Bernacchioni sono "acqua e sapone", raccontano quello che il suo occhio ha visto con semplicitÓ e senza ricorrere a pesanti ritocchi; non ne ho la certezza, ma credo che la stragrande maggioranza delle immagini, in un'epoca sempre pi¨ "digitale", provenga invece da una tradizionale macchina a pellicola.

Un viaggio per la Toscana in 143 pagine, buona lettura!



Commenti

Non ci sono commenti

Per inserire commenti devi essere registrato !

 

PhotoRevolt.com - Comunità Fotografica Indipendente - Fotografia Digitale e tradizionale - ISSN: 1825-7976.
Fondato da Stefano Arcidiacono. Leggi la nota di copyright, visualizza la mappa del sito o le statistiche.

RSS  XML  ATOM