Articoli: Tecnica generale
 Appunti disordinati di high speed photography.
di Raffaele Pantaleoni - pubblicato il 22.06.2007 - visto 18699 volte
La fotografia ad alta velocità, più conosciuta come high speed photography, è un tipo di fotografia che mira a congelare eventi impossibili da vedere, o quasi, ad occhio nudo. In parole povere si tratta di impressionare la pellicola o il sensore nel minore tempo possibile e ad un ben determinato istante.
 Calibriamo il monitor con WiziWYG e Monitor Calibration Wizard
di Stefano Arcidiacono - pubblicato il 17.11.2004 - visto 63926 volte
Ogni monitor rappresenta i colori in modo differente dagli altri, e come se non bastasse varia le proprie caratteristiche col passare del tempo. A questo, bisogna aggiungere il mutare delle stagioni e la relativa modifica della quantità di luce solare che giunge dalle finestre, illuminando la stanza in modo differente. Insomma, il monitor si deve calibrare diverse volte l'anno per poter lavorare come si deve sulle proprie foto, senza rischiare di correggerle troppo o troppo poco...
 Colore... COLORE!!!
di Andrea de Prisco - pubblicato il 30.03.2005 - visto 17665 volte
Gira che ti rigira, quando si parla di fotografia digitale le "dolenti note" sono sempre rappresentate dagli aspetti cromatici delle immagini piu' che dalla loro risoluzione o, in generale, dal loro trattamento numerico. In particolar modo, l'utente meno esperto o chi si avvicina per la prima volta a questo mondo, si scoraggia facilmente quando nota che, partendo da un originale su diapositiva o su carta, la visualizzazione a video offre risultati completamente inaspettati e l'eventuale stampa a colori, spesso, addirittura disastrosi...
 Composizione
di Stefano Arcidiacono - pubblicato il 27.09.2004 - visto 10526 volte
Non esistono regole perfette per ottenere un buona composizione, la fotografia è un divertimento ed un arte, tutto è permesso. Tuttavia ci sono delle regole "generali", che possono aiutare a creare foto apprezzabili per la maggior parte delle persone a cui le mostrerete.
 Diffrazione ed obiettivi
di Emanuele A. "Juza" - pubblicato il 02.12.2004 - visto 25216 volte
Diaframmi "chiusi" come f22 o f32 sono spesso usati per ottenere un'estesa profondità di campo. L'aumento del tempo di scatto non è l'unica conseguenza negativa : la risoluzione dell'obiettivo (e quindi la nitidezza dell'immagine) è notevolmente diminuita da un fenomeno detto diffrazione.
 Esposizione
di Giorgio Fattori - pubblicato il 03.01.2005 - visto 21630 volte
Fotografare significa scrivere con la luce, quindi stabilire quale sia la quantità giusta di luce che deve incidere una pellicola o caricare di elettroni i pixel di un sensore è senza dubbio l'aspetto più importante e si chiama Esposizione. Per compiere quest'operazione le fotocamere sono dotate di un sistema di valutazione della luce riflessa dalla scena che si basa su tre elementi, l'apertura del diaframma, il tempo di scorrimento dell'otturatore e la sensibilità ISO. Vediamo allora come funzionano.
 Esposizione corretta
di Stefano Arcidiacono - pubblicato il 22.12.2004, aggiornato il 22.01.2006 - visto 36063 volte
La corretta esposizione di una foto è uno degli elementi che distingue il fotografo "della domenica", da chi vuole entrare seriamente nel mondo della fotografia ed ottenere immagini di qualità.
 Fotografare con i tubi macro
di Stefano Arcidiacono - pubblicato il 01.01.2008 - visto 32060 volte
Il piccolo mondo della macrofotografia è affascinante e pieno di sorprese per i nostri occhi, non abituati ad ammirare particolari così minuti, invisibili senza una strumentazione adeguata. Ed è proprio la strumentazione, o per meglio dire il suo costo, che frena molti di noi dal tentativo di immergersi in questo "nuovo" mondo.
Esiste tuttavia un metodo relativamente economico per iniziare ad esplorarlo, seppur con alcuni limiti.
 Introduzione alla fotografia per confusi
di Stefano Arcidiacono - pubblicato il 18.04.2013 - visto 4905 volte
Una guida inusuale scritta da Stefano Arcidiacono per chi vorrebbe fare foto migliori e capire cosa dice la macchina fotografica con tutti quei simboli, quelle sigle e quei numeri strani...
 L'esposizione
di Andrea Olivotto - pubblicato il 10.07.2005, aggiornato il 02.10.2006 - visto 35676 volte
La fotografia é la cattura della luce mediante la scelta dell'esposizione, quindi l'esposizione è la base fondamentale della fotografia. Capire bene come funziona l'esposizione (tempi, diaframmi, ISO) e tutti i vari argomenti collegati è indispensabile. E una volta capita bene, ci si accorge che improvvisamente si è in grado di comprendere il funzionamento della fotocamera (funzionalità e limiti) e soprattutto si comincia a fotografare, sul serio.
 La profondità di campo
di Emanuele A. "Juza" - pubblicato il 13.12.2004 - visto 70967 volte
La profondità di campo è uno dei principi di base della fotografia. Quando si mette a fuoco un'immagine, sono un determinato piano (distanza) sarà realmente a fuoco. Qualsiasi cosa che sia davanti o dietro il piano sarà gradualmente fuori fuoco; le aree più vicine al piano di fuoco che mantengono una nitidezza accettabile costituiscono la profondità di campo.
 Lomografia e stonopeico: due tecniche povere a confronto
di Barbara Bono - pubblicato il 01.01.2008 - visto 12448 volte
Per "lomografia" si intende più che una "tecnica" un immagine ottenuta con uno specifico obbiettivo, che viene chiamato "lomo".
 Lunghezza focale, angolo di campo e prospettiva
di Emanuele A. "Juza" - pubblicato il 02.12.2004 - visto 64645 volte
La lunghezza focale è uno degli attributi più importanti di un obiettivo dato che influenza l'angolo di campo e la prospettiva.
 Macro fotografia di insetti
di M. Plonsky - pubblicato il 12.09.2004 - visto 65108 volte
Appena presa la fotocamera, la mia (allora) bambina di 5 anni entrò nel mio studio un giorno e mi suggerì di fotografare un insetto che aveva sul suo occhio, e lo facemmo. La foto venne molto peggio dei miei attuali standard, ma ci permise comunque di vedere molti più dettagli di quelli che si potevano osservare ad occhio nudo. Così nacque la mia passione per la macrofotografia...
 Meglio un tubo di prolunga o una lente macro?
di Stefano Arcidiacono - pubblicato il 07.01.2012 - visto 9876 volte
Un utente con a disposizione una reflex con il suo obiettivo fornito in kit ed un tele economico, mi chiede cosa sia meglio acquistare senza svenarsi per fare di meglio nella fotografia macro.
 Realizzare foto Still-life
di Sergio Gargiulo - pubblicato il 03.06.2007 - visto 113900 volte
Lo Still Life richiede un progetto, una meditazione, attenzione e molta pazienza!
 Stop & regola della reciprocità
di Stefano Arcidiacono - pubblicato il 21.07.2004 - visto 14721 volte
La variazione di uno "stop", corrisponde al raddoppio od al dimezzamento di un parametro di scatto, ovvero una variazione del tempo, del diaframma o della sensibilità ISO. A questo punto dobbiamo parlare un attimo di diaframma, perché lo stesso non si raddoppia/dimezza rispettivamente moltiplicando per due o dividendo per lo stesso valore, ma per 1.4142.

 

PhotoRevolt.com - Comunità Fotografica Indipendente - Fotografia Digitale e tradizionale - ISSN: 1825-7976.
Fondato da Stefano Arcidiacono. Leggi la nota di copyright, visualizza la mappa del sito o le statistiche.

RSS  XML  ATOM