Nel rispetto del provvedimento emanato, in data 8 maggio 2014, dal garante per la protezione dei dati personali, si avvisano i lettori che questo sito si serve dei cookie per fornire servizi e per effettuare analisi statistiche completamente anonime. Pertanto proseguendo con la navigazione si presta il consenso all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni leggere la nostra informativa.
Chiudi
Blog
 Inserita il 18 febbraio 2017 da SteO (G+), nella categoria Fotocamere.
News by Photorevolt
Scrivere una "recensione" della Lomo'Instant Automat è complicato, come sempre posso iniziare descrivendone aspetto e comandi, ma poi come si va avanti?

Questa Lomo è fuori dagli canoni a cui sono abituato con le fotocamere digitali, è una macchina fuori dagli schemi che richiede un approccio diverso.

Continua...
 

 Inserita il 18 febbraio 2017 da SteO (G+), nella categoria Fotocamere.
News by Photorevolt
Yongnuo produce una serie di ottiche di buona qualità per attacco Canon, ad un prezzo decisamente conveniente, le potete trovare su Amazon insieme ad altri interessanti accessori.

A breve sarà disponibile anche il nuovo 85mm f/1.8, interessante medio per full-frame.

Fonte: Photorumors.
 

 Inserita il 18 febbraio 2017 da SteO (G+), nella categoria Fotocamere.
News by Photorevolt
Questa settimana Canon ha presentato due nuove reflex ed una nuova mirrorless:

Canon EOS 77D
Sensore CMOS da 24,2 MP APS-C supportato dal processore Digic 7, AF a 45 punti di tipo dual-pixel, video Full-HD con stabilizzazione digitale a 5 assi, schermo articolato. Tutte le info sul sito Canon.

Canon EOS 800D
Sorella minore della 77D, con lo stesso sensore ed identico schema di messa a fuoco, qui tutte le informazioni.

Canon EOS M6
Piccola mirrorless con mirino opzionale, sensore APS-C delle due reflex, anche qui autofocus dual-pixel e stabilizzazione video, maggiori informazioni qui.

Di seguito un video realizzato da PMStudioNews:

 


 Inserita il 14 febbraio 2017 da SteO (G+), nella categoria Corsi.
fondazione-fotografia
State pensando di investire nella vostra formazione artistica? Il nostro master di alta formazione sull'immagine contemporanea è un percorso ideale, rivolto a giovani talenti che utilizzano la fotografia, il video e, più in generale, l'immagine nella loro ricerca. Il suo punto di forza consiste nella possibilità pressoché unica di vivere un'esperienza formativa all'interno di un'istituzione artistica, essendo coinvolti in tutte le sue attività e confrontandosi con i protagonisti della scena italiana e internazionale, in collaborazione con prestigiose accademie e università in Europa e nel mondo.

Febbraio è il mese migliore per decidersi: per chi si iscrive entro il 5 marzo, infatti, è prevista una riduzione del 25% sulla quota totale.

Le iscrizioni al prossimo biennio del master, che partirà in ottobre, rimarranno aperte fino al 30 giugno. Sulla pagina dedicata del nostro sito web potrete trovare tutte le informazioni sul programma didattico, i docenti e le modalità di iscrizione.
 

 Inserita il 14 febbraio 2017 da SteO (G+), nella categoria Corsi.
Oggi i fotoamatori amano particolarmente il biancoenero e vorrebbero ottenere con il digitale effetti simili a ciò che i grandi fotografi hanno realizzato a pellicola. La visita poi alle mostre di grandi maestri come Mario Giacomelli a Palazzo Braschi, Gianni Berengo Gardin al Palazzo delle Esposizioni e Domon Ken all'Ara Pacis, a Roma, hanno aumentato il desiderio di ottenere immagini con grandi spunti tonali tra bianco/grigio/nero.

Naturalmente non si deve credere che per migliorare una foto basti convertirla da colore a bianco e nero. Una buona foto in bianco e nero va pensata in bianco e nero, ancor prima di scattare. Questo perché la scelta della luce,del soggetto e della composizione deve essere fatta in funzione di una rappresentazione composta da tutti i toni del grigio.

Durante il weekend impareremo a leggere la luce nelle inquadrature pensando quale intensità di bianco/grigio/nero otterremo dai colori, e quali sono i quattro migliori e più efficaci metodi di postproduzione usando sapientemente Photoshop.

Programma:
sabato 18 ore 10-13: estetica fotografica sul bianco e nero analizzando i lavori di grandi fotografi moderni e contemporanei che hanno fatto del bianco e nero a pellicola la loro migliore cifra stilistica
sabato 18 ore 14-18: approfondimento delle tecniche di Photoshop
domenica 19 ore 10-13: uscita fotografica
domenica 19 ore 14-18: postproduzione con Photoshop delle immagini realizzate la mattina

Per partecipare è necessario portare con sé a studio il proprio pc con installato la versione CS6 o CC di Photosop con plugin Camera Raw aggiornato alla versione 8.3.

Non è necessario alcun requisito di conoscenze pregresse per partecipare.
partecipanti: minimo 5 / massimo 10.
costo: 150 euro.

Gli insegnanti sono Gilberto Maltinti e Juliana Lovato

Informazioni...
 

 Inserita il 11 febbraio 2017 da SteO (G+), nella categoria Software.
DxO OpticsPro è giunto alla versione 11, come l'anno scorso per far conoscere il proprio prodotto DxO offre gratuitamente la licenza per una versione precedente, in questo caso parliamo della 9.

Per ottenere la licenza vi basta andare a questo indirizzo ed inserire la propria e-mail, riceverete il codice ed i link per scaricare il programma in versione Windows o Mac.

Non è ovviamente l'ultima versione, non supporta le macchine più recenti, ma se la vostra e nella lista, secondo me vale la pena approfittarne.

La struttura del programma è abbastanza semplice, in alto a sinistra si sceglie se organizzare o modificare, in alto a destra c'è un pannello di preset con la pappa pronta. Non appena ho provato ad aprire i file fatti con la Olympus OM-D E-M10 mi ha chiesto di scaricare i moduli macchina/obiettivo per fare le opportune correzioni, non vede invece i RAW della Fujifilm X-Pro1.

Fonte: PetaPixel
 

 Inserita il 8 febbraio 2017 da SteO (G+), nella categoria Eventi.
Venerdì 10 febbraio 2016 alle ore 20,30 sarà inaugurata la mostra fotografica personale di Armando Rotoletti dal titolo " Barbieri di Sicilia" presso la Galleria FIAF - Le Gru (Corso Vitt. Emanuele, 214) di Valverde (CT).

La stessa resterà aperta fino al 3 marzo 2017 tutti i venerdì non festivi dalle ore 20,00 alle ore 22,00.


La mostra: Barbieri di Sicilia di Armando Rotoletti

La mostra "Barbieri di Sicilia" è il risultato di un reportage fotografico realizzato negli anni che vanno dal 1991 al 1993 presso alcune antiche e remote barberie o saloni da barba della provincia siciliana. Il tema del reportage è presto detto: la figura del barbiere nella società siciliana è stata da sempre mitizzata nell'immaginario collettivo; rappresentava un punto di riferimento imprescindibile del tessuto sociale.Dopo la persona del sindaco e del parroco, quella del barbiere era la più apprezzata e riconosciuta, essendo i saloni da barba dei veri e propri circoli ricreativi inclusivi di tutti ed esclusivi della sola figura femminile. Il barbiere un tempo anche "esperto" di bassa chirurgia praticava estrazioni di denti, clisteri e applicava mignatte.

Il salone era un luogo di relazioni interpersonali, che prescindevano dalle varie estrazioni sociali, ma anche di piacevole ozio maschile. Intere generazioni di giovani si sono formate presso le barberie ascoltando i discorsi dei grandi, perché il barbiere di fiducia al pari di una cosa cara, si tramandava di padre in figlio. Sono rimasti indelebili nell'immaginario collettivo i profumi del salone, le sedie girevoli in ferro, le saponate, le sputacchiere, i calendarietti profumati con il cordino in seta, prezioso omaggio del barbiere ai clienti più assidui.

Il barbiere siciliano è diventato con il tempo un vero e proprio topos letterario e cinematografico regalando immortalità artistica ad una figura artigianale umile ma di grande dignità. Le barberie di un tempo sono ormai quasi del tutto scomparse, lasciando il posto ai ben più anonimi parrucchieri o Hair Stylist.

Quello delle barberie è un mondo al crepuscolo e attraverso questo reportage divenuto oggi mostra fotografica di successo, accompagnata anche da un prestigioso catalogo e da un app scaricabile dall' App Store per piattaforma Apple Ipad, si vuole rendere omaggio a questa figura importante per la cultura siciliana e per far conoscere ai più un mondo antico e pieno di bellissimi aneddoti legati tutti al mondo dei barbieri di Sicilia.

Info su www.fotoclublegru.it
 

 Inserita il 8 febbraio 2017 da SteO (G+), nella categoria Generale.
News by Photorevolt
Prosegue il periodo promozionale dedicato a Fujifilm X-T1. Fino al 31 marzo 2017 si potranno ottenere 300 euro di rimborso acquistando la versione Body  (Black o Graphite Silver) o una delle versioni KIT (X-T1 con XF18-55mm F2.8-4 R oppure X-T1 con XF18-135mm F2.8-4 R F3.5-5.6 R).

Per aderire alla promozione Fujifilm Cash Back bastano poche semplici operazioni. Bisognerà registrarsi al sito e fare richiesta della promozione; in seguito sarà necessario inviare una scansione o una fotografia della prova di acquisto, che mostri chiaramente la data della transazione, il nome del rivenditore autorizzato presso cui è stato effettuato l'acquisto e il codice/nome del prodotto*1. A ciò si dovrà allegare anche una fotografia della parte esterna della scatola che presenti distintamente le etichette bianche che riportino il serial number (matricola) e il codice/nome del prodotto stesso. Si potrà quindi attendere il rimborso, che verrà accreditato direttamente sul proprio conto corrente bancario.

I rivenditori non possono inoltrare richieste per conto dei loro clienti. Pertanto, le richieste presentate dai rivenditori saranno respinte.

Le richieste possono essere inviate solo 30 giorni solari dopo la data di acquisto indicata sulla fattura o sulla ricevuta e devono pervenire entro 60 giorni dalla suddetta data. La data di acquisto viene considerata come giorno 1. Le richieste ricevute dopo questo periodo non saranno ritenute valide.

Verranno accettate un massimo di 3 richieste di rimborso per persona, inviate durante il periodo promozionale.

Tutti i dettagli della promozione, oltre alla lista dei rivenditori autorizzati, sono presenti sul sito www.fuji-promotions.com
 

 Inserita il 7 febbraio 2017 da SteO (G+), nella categoria Obiettivi.
News by Photorevolt
Sony annuncia oggi due nuove ottiche per la gamma di fotocamere a obiettivi intercambiabili ad attacco E.

Le nuove ottiche di Sony includono un obiettivo della Serie flagship G Master, un medio-tele prime FE 100mm F2.8 STF GM OSS (SEL100F28GM) disegnato per offrire uno straordinario effetto bokeh con un esclusivo design STF™ (Smooth Trans Focus), e un medio-tele prime FE 85mm F1.8 leggero (SEL85F18), che farà la felicità degli appassionati di fotografia che ambiscono a scattare ritratti spettacolari.

Sony annuncia anche un potente flash wireless compatto radiocontrollato (HVL-F45RM), ideale per scatti professionali con la linea di fotocamere Full Frame α7.


Medio-tele FE 100mm F2.8i STF GM OSS Prime

Il nuovo 100mm STF, un medio-tele prime Full Frame progettato nei minimi particolari, è costruito per offrire un sorprendente e inarrivabile effetto bokeh, pur mantenendo gli standard di risoluzione tipici di tutta la gamma di ottiche flagship G Master, diventando di fatto un potente strumento fotografico per qualsiasi fotografo di ritratto, moda, natura o matrimonio.

L'impressionante capacità di defocus è resa possibile dall'innovativa struttura ottica, che prevede un'apertura a 11 lamelle di nuova concezione e un esclusivo elemento ottico di apodizzazione. Simile a un filtro a densità neutro che aumenta la densità ai bordi, l'elemento apodizzante crea bellissime transizioni tra aree a fuoco e fuori fuoco all'interno dell'immagine, garantendo un effetto bokeh morbido e lineare che dona profondità e tridimensionalità. Questo consente al soggetto di risaltare rispetto agli elementi sapientemente sfocati in primo e secondo piano, ricreando un'immagine piacevolmente naturale. Il design dell'ottica assicura anche che la vignettatura sia mantenuta al minimo, così da ottenere un'immagine di qualità eccellente.

Inoltre, il nuovo 100mm supporta sia l'AF a contrasto sia l'AF a rilevamento di fase sul piano focale e presenta un sistema di messa a fuoco fluido ed estremamente preciso con motore SSM (Super Sonic Motor) ad azionamento diretto, che assicura prestazioni di messa a fuoco incredibilmente veloci e accurate. Il SEL100F28GM offre funzioni macro fino a 0,25x tramite l'apposita ghiera, stabilizzatore d'immagine Optical SteadyShot™ integrato, pulsante di blocco della messa a fuoco personalizzabile, commutatore AF/MF, ghiera del diaframma ed è resistente a polvere e umidità.[iii]

...continua
 

 Inserita il 31 gennaio 2017 da SteO (G+), nella categoria Accessori.
News by Photorevolt
Syrp SlingShot è un innovativo sistema che consente di effettuare carrellate sia in modalità time-lapse che video fino a una distanza di cento metri!
Il sistema si basa su una coppia di cavi, messi in tensione tra due punti di sostegno, sui quali scorre lo SlingShot, motorizzato da una Genie e movimentato per mezzo di una terza fune.

Appositi tiranti in dotazione nel kit permettono di sospendere lo SlingShot con semplicità tra due alberi, due pali o due muri opposti. Le quattro ruote che scorrono lungo i cavi sono provviste di sicure che impediscono la caduta accidentale del cable cam e della fotocamera installata.

www.apromastore.eu/syrp/syrp-slingshot/
 


Pagina 1 di 718
 1  2  3  4  5 ....
Successiva
 

PhotoRevolt.com - Comunità Fotografica Indipendente - Fotografia Digitale e tradizionale - ISSN: 1825-7976.
Fondato da Stefano Arcidiacono. Leggi la nota di copyright, visualizza la mappa del sito o le statistiche.

RSS  XML  ATOM