Blog
 Inserita il 27 luglio 2014 da SteO (G+), nella categoria Fotocamere.
pentax-xg-1
Fowa e RICOH IMAGING COMPANY, LTD. sono liete di annunciare la nuova fotocamera digitale PENTAX XG-1. Grazie al suo zoom ottico ad alto rapporto d'ingrandimento 52x che copre dalle focali ultragrandangolari a quelle superteleobiettivo, questo nuovo modello si esprime al meglio in un'ampia varietà di situazioni di ripresa, senza richiedere la sostituzione dell'obiettivo.

La PENTAX XG-1 è una fotocamera versatile, ideale per diversi tipi di applicazioni e situazioni, comprese le riprese d'azione durante le attività sportive. Il suo corpo macchina compatto, leggero e facile da trasportare include notevoli caratteristiche di base, a partire dal potente zoom ottico 52x, dai circa 16 megapixel per immagini ad alta risoluzione e dall'ampio monitor LCD da 3 pollici di facile visione. Il suo design elegante e la costruzione di qualità richiamano le fotocamere reflex proposte dal marchio PENTAX.

L'apparecchio è equipaggiato con un sistema di stabilizzazione dell'immagine a spostamento del sensore SR (Shake Reduction), efficace per ridurre al minimo gli antipatici tremolii della fotocamera perfino nelle condizioni più impegnative e soggette a vibrazioni, come quando si usano le focali più lunghe dello zoom, quando si fotografa con la sola luce ambiente in luoghi scarsamente illuminati, o nelle riprese di scene al tramonto.

Per fornire al fotografo una più ampia scelta di opzioni pratiche e creative, dispone anche di strumenti innovativi come: Modo Macro 1cm per effettuare emozionanti riprese ravvicinate ad appena un centimetro dal soggetto; scatti continui a raffica fino alla velocità di 60 immagini al secondo; modo HDR (High Dynamic Range) per sintetizzare un'immagine di estesissima gradazione tonale a partire da tre scatti realizzati con diversi livelli di esposizione.

www.fowa.it
 

 Inserita il 27 luglio 2014 da SteO (G+), nella categoria Workshop.
Photo-tour di Photo Canarias (www.photocanarias.com), un'opportunità per visitare e immortalare i paesaggi incontaminati delle Isole Canarie in modo economico.

I tour sono organizzati da due fotografi professionisti italiani, Mauro Ladu e Emanuele Reguzzoni, che ogni anno con Photo Canarias accompagnano turisti, appassionati o esperti di fotografia a scoprire i segreti della fotocamera tra le meraviglie della natura di Fuerteventura e Lanzarote.

I workshop permettono di trascorrere da 3 a 6 giorni raccogliendo immagini spettacolari con l'aiuto dei due esperti tra il fascino e i colori dei paesaggi lunari del Parco delle dune, delle distese di sabbia e mare di El Cotillo, della natura selvaggia del Parco Naturale di Jandia e delle acque cristalline dell'Isola di Lobos.

Inoltre, i tour di Photo Canarias costituiscono una vera opportunità per chi volesse fare della fotografia la propria professione poiché permettono di apprendere tutti gli strumenti per preparare un'immagine a fini editoriali e per presentarsi alle agenzie fotografiche.

30 ottobre – 9 novembre 2014

www.photocanarias.com
info@photocanarias.com
(+39) 338 94 21 368 (Italy and International)
www.facebook.com/photocanarias
 

 Inserita il 27 luglio 2014 da SteO (G+), nella categoria Eventi.
Il PSPF, festival di fotografia sociale e fotografia terapeutica, si svolgerà a Perugia, presso il Museo Civico - Centro di Cultura Contemporanea Palazzo Penna, dal 14 al 23 novembre 2014.

"Resisto" è il concept su cui ruota il PSPF 14. Una parola semplice ma di forte impatto che si basa sul concetto psico-sociale della "resilienza". La resilienza viene vista come la capacità dell'uomo di affrontare le avversità della vita, di superarle e di uscirne rinforzato e trasformato positivamente. Le persone resilienti non sono dei super eroi, ma solo individui che hanno trovato in se stessi, nelle relazioni umane, nei contesti di vita, gli elementi e la forza di continuare a progettare il proprio futuro a dispetto di avvenimenti destabilizzanti, di condizioni di vita difficili, di traumi anche importanti. Nell'ambito della prospettiva psicosociale il concetto di resilienza è utilizzato anche in riferimento ai gruppi e alle comunità per indicare una condizione che amplifica la coesione dei membri fortificando le risorse vitali di coloro che ne sono coinvolti.

Per coltivare l'umanità bisogna essere legati agli altri esseri umani e riconoscerli. Il tema si collega a quanto già realizzato dal PSPF nelle precedenti edizioni: la Fotografia Sociale, di denuncia e riflessione, di riscatto di identità individuali e collettive, mezzo per dar voce agli "esclusi" e quindi strumento di inclusione sociale; la Fotografia Terapeutica intesa come mezzo di riattivazione della percezione e di uno stimolo interiore personale soprattutto laddove c'è una difficoltà di comunicazione per attivare quindi un processo di autocoscienza e di esplorazione del sé.

Questo il link alla pagina in Italiano della "Call for Entry" .

Scadenza 31 luglio 2014.
 

 Inserita il 27 luglio 2014 da SteO (G+), nella categoria Workshop.
Il fotografo Enzo Dal Verme (le sue immagini sono state pubblicate da Vanity Fair, The Times, L'Uomo Vogue, Marie Claire...) propone un fine settimana intensivo interamente dedicato allo studio del ritratto.

Non si tratta di un workshop tecnico, ma di una esplorazione pratica e divertente studiata per aumentare la capacità dei partecipanti di interagire con il soggetto e comporre le immagini con intuizione e rapidità. Il programma, dedicato a studenti avanzati di fotografia, fotografi professionisti, e fotoamatori evoluti, è molto ricco.

Il fotografo condividerà con i partecipanti trucchi e conoscenze accumulate in anni di esperienza scattando i ritratti per cui è conosciuto, tra cui quelli di tante celebrità.

"Per me", spiega il fotografo, "l'atto di fotografare è una forma di meditazione attiva, un modo di esplorare la realtà. Ogni volta che fotografo qualcuno alla fine mi sembra di conoscere un po' meglio anche me stesso. Nei miei workshop insegno a conoscere meglio se stessi fotografando gli altri".

Il workshop si svolgerà nella Fattoria Di Camporomano, Dimora Storica immersa in un'oasi di pace. Una collina di 40 ettari coltivati ad ulivo con un percorso botanico che attraversa il bosco e gli uliveti e una vista spettacolare sui dintorni. Guarda su questa pagina le fotografie.

Gli studenti saranno impegnati in un percorso didattico decisamente non convenzionale ed altamente stimolante.

In tutto ci saranno 19 ore di lezione. Per chi si iscrive entro il 15 settembre c'è uno sconto, il prezzo del workshop è 169,00€ più la pensione completa da venerdì a domenica. Il programma completo si trova sul sito www.workshop-ritratto.it
 

 Inserita il 27 luglio 2014 da SteO (G+), nella categoria Mostre.
Passaggio a Sudest inaugura per la prima volta nella storia delle esposizioni fotografiche, un nuovo format espositivo dedicato al mare ed ai suoi estimatori.

La mostra è fisicamente installata al di sotto del livello dell'acqua ad una profondità di tre / quattro metri e consta di un percorso espositivo circolare di 28 immagini posizionate parallelamente rispetto al livello dell'acqua e del fondale sabbioso. A pochi metri dalla riva una boa segnala il centro del percorso visivo sommerso.

Adagiate in quell'infinita massa liquida, sul versante Sud Est di Ponza, si sviluppa il racconto di un altro Sud Est, quello asiatico, distante migliaia di miglia ma bagnato dallo stesso elemento, il mare. La mostra così diventa fruibile a nuotatori, amanti dello snorkeling e diportisti a bordo di imbarcazioni a remi ammesse nel limite delle acque.

Salvo Galano è un fotografo ritrattista di origine ponzese, grande amante del mare e delle sue profondità. Nel suo percorso artistico internazionale Galano ha firmato una serie di progetti tematici, alcuni dei quali pubblicati in libri ed oggetto di mostre, tra questi, uno dei più famosi "l'Isola" ha visto protagonisti gli uomini e le donne di Ponza con cui Salvo trascorre ancora oggi buona parte dell'anno. Poi parte, sceglie una meta, e ritorna sempre con nuove immagini ricche di racconti. Ed è così che l'amministrazione lo ha invitato a pensare ad un progetto personale che fosse anche in grado di valorizzare, uno spazio differente dai soliti luoghi museali, una immaginaria "galleria a cielo aperto", tale da far risaltare le bellezze naturali di Ponza.

...continua
 

 Inserita il 27 luglio 2014 da SteO (G+), nella categoria Generale.
fujifilm_2006
Fujifilm Italia mette in campo un'interessante iniziativa dedicata a tutti coloro che non vogliono comprare a scatola chiusa: fino al 30 novembre 2014 si potrà infatti provare gratuitamente X-T1 presso i punti vendita aderenti all'iniziativa


A seguito del grande interesse riscosso dall'ultima novità della serie X, una nuova iniziativa è stata messa in campo da Fujifilm Italia per poter saggiare tutte le potenzialità, funzionalità e novità di X-T1 in kit con l'obiettivo XF18-55mm F2.8-4 R LM OIS, fino al 30 novembre.

Questa iniziativa si inserisce all'interno dei progetti di comunicazione che Fujifilm realizza allo scopo di trasmettere il valore del brand e dei suoi prodotti, cercando un canale diretto con i propri utenti finali per soddisfare i loro bisogni e esigenze.

...continua
 


 Inserita il 14 luglio 2014 da SteO (G+), nella categoria Workshop.
La Giordania è terra straordinariamente affascinante. Situata nella regione storica della Mezzaluna fertile, in gran parte costituita da deserti ad ampi altopiani, rappresenta da sempre il corridoio naturale per gli spostamenti dall'Africa orientale all'Asia ed all' Europa. Offre una ragguardevole varietà di spunti fotografici ed atmosfere intense,che verranno ricercate e vissute senza fretta, avvalendosi delle luci e delle locations migliori, così come da tradizione SLPW, leader italiano nei workshop di fotografia di paesaggio.Un tour itinerante alla ricerca del "sentire", che dalla capitale muoverà verso sud allavolta del deserto del Wadi Rum percorrendo la storica strada dei Re, per poi immergersinella storia dell' incantevole Petra e quindi nelle acque del mar Morto.

Lo Scenic Landscape Photo Workshop GIORDANIA è un corso intensivo di 7 giorni aperto a fotografi di tutti i livelli particolarmente interessati e sensibili al genere landscape. Prevalentemente orientato all' utilizzo del supporto digitale, si articola su una consistente serie di sessioni di scatto in location, durante le quali ogni partecipante sarà personalmente supportato nella realizzazione delle proprie immagini. Improntato principalmente alla pratica sul campo, introduce ed affronta le tematiche tipiche della fotografia di paesaggio, dalla conoscenza dei luoghi all' organizzazione delle riprese, dai principi compositivi agli aspetti più' squisitamente tecnico/teorici. Alle escursioni quotidiane verranno affiancate lezioni di flusso digitale su piattaforma Mac: dallo sviluppo del RAW alla post-produzione. Il materiale prodotto da ogni singolo partecipante, opportunamente selezionato e trattato, verrà visionato e commentato in una conclusiva lezione di analisi e valutazione one to one.




Servizi inclusi:
- voli diretti con compagnia di bandiera
- visto consolare di gruppo
- tutti i trasferimenti
- 4 notti in hotel
- 2 notti in campo tendano nel deserto
- tours in 4x4 nel Wadi Rum
- spostamenti in mini-bus privato
- accesso all' area archeologica di Petra
- tutte le cene
- un pranzo nel deserto

Riccardo Improta è attivo da anni nel panorama fotografico internazionale, con particolare propensione alla produzione di immagini landscape e travel che realizza sia su supporto digitale che su pellicola medio formato panoramico, curandone personalmente la post-produzione. Le sue immagini sono vendute in tutto il mondo Il suo progetto di ricerca sul paesaggio "WideWorld", indirizzato a ritrarre le più spettacolari locations naturalistiche del pianeta, muove dalla volontà di sensibilizzare l'opinione pubblica alle ormai inderogabili tematiche ambientali. Ha esposto due personali a Roma sul suo stato dell'arte. Adora divulgare e lo fa con passione e soddisfazione da 15 anni. Estende la sua consulenza didattica e divulgativa a prestigiose realtà accademiche italiane e straniere. Con lo scopo di avvicinare la gente al paesaggio e ai suoi significati organizza personalmente workshop tematici in Italia e all'estero. È consulente scientifico per progetti di ricerca in materia di sensori digitali e di software di sviluppo RAW.

Leica™ supporta questo workshop mettendo a disposizione un completo sistema S, punto di riferimento assoluto per il genere fotografico landscape, da provare e apprezzare sul campo. Particolari condizioni d' acquisto per gli iscritti.

Termine iscrizioni 31 luglio 2014

Programma e info:
workshop@riccardoimprota.com
www.riccardoimprota.com/workshop/jordan/
 

 Inserita il 14 luglio 2014 da SteO (G+), nella categoria Corsi.
Il corso intende introdurre le principali problematiche legate alla conservazione e restauro della fotografia, sia teoriche che pratiche, ed è rivolto a coloro che intendono ricevere le prime conoscenze sulla conservazione e sul restauro di materiali fotografici e sulle principali tipologie di oggetto della fotografia. 


Il corso è di 32 ore. Esperti della Fondazione Alinari e del suo Laboratorio di Restauro della Fotografia esporranno, presso la sede del laboratorio della Fratelli Alinari, le metodologie e gli standard di intervento per la conservazione e restauro dei materiali fotografici, con docenze teoriche e pratiche; il calendario e il programma previsti sono i seguenti:

Dal 22 al 26 settembre 2014:
- Identificazione delle tecniche fotografiche
- Analisi dei degradi biologici, fisici, chimici
- Conservazione e restauro di materiali fotografici dalle origini fino alla fotografia del Novecento (primi procedimenti su carta, stampe fotografiche, negativi fotografici)
- Restauro fotografia: pulitura positivi e negativi, piccoli interventi di restauro integrativo.
- Cenni di storia della fotografia
- Inventariazione e catalogazione
- Sistemi e materiali di archiviazione

I partecipanti del corso avranno inoltre la possibilità di accedere e visionare materiali cartacei e fotografici in originale conservati nelle Raccolte Museali Alinari, nonché visitare il MNAF. Museo Nazionale Alinari di Fotografia.

...continua
 

 Inserita il 14 luglio 2014 da SteO (G+), nella categoria Corsi.
spazio-labo
QUANDO: dal 14 ottobre 2014 al 12 giugno 2015
DOVE: Spazio Labo' | Centro di fotografia, Bologna

OBIETTIVI: Spazio Labo' | Centro di fotografia è la prima scuola di fotografia a Bologna che propone un unico percorso di studi annuale dedicato alle diverse discipline della fotografia contemporanea. Con già tre edizioni di successo alle spalle (2011/2012, 2012/2013 e 2013/2014), il corso annuale in fotografia di Spazio Labo' ha come obiettivo quello di fornire ai partecipanti tutti gli strumenti necessari per potersi muovere nel mondo della fotografia forti di una visione personale e di un bagaglio di competenze sufficientemente ampio per poter rispondere alla flessibilità richiesta oggi sia in campo professionale che artistico.

Il corso annuale in fotografia si propone come un'opportunità unica per coloro che vogliono mettersi in gioco nel mondo della fotografia: a partire da una fondamentale alfabetizzazione tecnica e attraverso la costruzione di una solida cultura visiva e progettuale, gli studenti esploreranno in maniera approfondita le diverse discipline e le dinamiche professionali della fotografia contemporanea.

L'ampiezza del programma del corso è ideale per poter soddisfare chi vorrà operare nel campo della fotografia contemporanea e di reportage, della fotografia artistica e di ricerca e della fotografia professionale di studio o di agenzia. Il percorso formativo previsto per l'anno 2014/2015 è suddiviso in due quadrimestri all'interno dei quali si coniugherà lo studio approfondito delle materie tecniche relative all'utilizzo degli strumenti fotografici con la trattazione di argomenti teorici come la storia della fotografia, i linguaggi e i generi, la critica, la semiotica dell'immagine e l'analisi della fotografia all'interno del più ampio contesto delle arti visive. Particolare attenzione verrà posta nella produzione e nell'editing delle immagini, nella progettualità, nella costruzione della narrazione fotografica e nello sviluppo della capacità critica di lettura delle immagini.

...continua
 

 Inserita il 14 luglio 2014 da SteO (G+), nella categoria Mostre.
Nell'ambito del Festival Voci dal Deserto (www.vocidaldeserto.org) saranno presentate quattro mostre fotografiche, informazioni e programma su www.terzotropico.eu.

Sala espositiva
Quadriportico ex Ospedale Roncati
Via S.Isaia, 90 Bologna
Sino al 3 agosto 2014

Savane Africane
Fotografie di Pierluigi Rizzato

Migrazione - i Fulani e il fiume Niger
Fotografie di Gianni Giatti

Voodoo ceremonies
Viaggio tra riti i sconosciuti e le cerimonie occulte del Ghana, Togo, Benin e Burkina Faso.
Fotografie di Iago Corazza e Greta Ropa

Dogon, il popolo delle stelle
Fotografie di Ivano Adversi
Le mostre sono a cura di Cristina Berselli - Associazione TerzoTropico
 


Pagina 1 di 653
 1  2  3  4  5 ....
Successiva
 

PhotoRevolt.com - Comunità Fotografica Indipendente - Fotografia Digitale e tradizionale - ISSN: 1825-7976.
Fondato da Stefano Arcidiacono. Leggi la nota di copyright, visualizza la mappa del sito o le statistiche.

RSS  XML  ATOM