Blog
 Visualizzo solo le notizie nella categoria Concorsi

 Inserita il 27 aprile 2015 da SteO (G+), nella categoria Concorsi.
Partecipa con un'opera che sarà visionata da curatori e critici d'arte internazionali e promossa nel mondo.
Celeste Prize è il premio internazionale di arte contemporanea fra i più seguiti, aperto ad artisti, fotografi e creativi italiani senza limiti di età o esperienza.

Il comitato di selezione è presieduto da Koyo Kouoh, fondatrice e curatrice del RAW Material Company, centro per l'arte a Dakar e curatrice di 1:54 FORUM a Londra.

Ogni opera presentata al premio sarà visionata dal comitato di selezione:
- Jörg Bader, Direttore del Centre de la Photographie, Ginevra
- Eva Barois De Caevel, Assistente Curatrice RAW Material Company, Parigi
- Lucrezia Crippitelli, Curatrice Indipendente, Bruxelles
- Miguel Lopez, Direttore TEOR/ética, San Jose
- Nicola Müllerschön, Direttore e Fondatore KfW Stiftung, Francoforte
- Aida Muluneh, Fondatore Addis Foto Fest, Addis Abeba
- Tobias Ostrander, Chief-Curator Pérez Art Museum, Miami
- Rasha Salti, Curatore Toronto International Film Festival, Toronto & Beirut
- Gloria Sensi, Curatrice Indipendente, Parigi
- Gaia Tedone, Curatore Indipendente, Londra
- David Teh, Direttore Future Perfect, Singapore


Premio Progetto 4.000 €
Premio Fotografia & Grafica Digitale 4.000 €

Gli artisti finalisti voteranno i vincitori alla premiazione durante la mostra finale che si terrà a Milano, zona Ventura, a novembre.

...continua
 


 Inserita il 26 aprile 2015 da SteO (G+), nella categoria Concorsi.
sony
23 aprile: Oggi la Giuria d'onore dei Sony World Photography Awards 2015, il maggiore concorso fotografico al mondo, ha conferito il titolo di Fotografo dell'anno per le categorie Sport e Persone rispettivamente a Riccardo Bononi e Giovanni Troilo.

Con altri cinque riconoscimenti ottenuti nelle categorie Professionisti fra secondi e terzi posti, l'Italia è stata in assoluto la nazione con il maggior numero di vincitori.

I fotografi italiani premiati sono:

- Giovanni Troilo, Fotografo dell'anno - Persone
- Riccardo Bononi, Fotografo dell'anno - Sport
- Massimo Siragusa, 2° posto, Architettura
- Alessandra Bello, 2° posto, Arte e cultura
- Antonio La Grotta, 3° posto, Architettura
- Annalisa Natali Murri, 3° posto, Storia Contemporanea
- Giulio di Sturco, 3° posto, Paesaggio

Alla cerimonia di gala, tenutasi a Londra alla presenza dei maggiori esponenti del panorama fotografico internazionale, Riccardo Bononi e Giovanni Troilo hanno ricevuto i rispettivi premi, oltre a un'attrezzatura fotografica digitale di Sony di ultima generazione. . Le opere vincenti saranno esposte alla mostra legata ai Sony World Photography Awards 2015 alla Somerset House di Londra e saranno pubblicate nell'edizione 2015 del catalogo della manifestazione.

Giunti all'ottava edizione, i Sony World Photography Awards sono il più grande concorso fotografico a livello globale e presentano ogni anno i migliori scatti da tutto il mondo, coprendo un'ampia gamma di generi. L'iscrizione al concorso, aperto a fotografi di qualsiasi livello, è completamente gratuita: talenti emergenti partecipano accanto ad artisti affermati, in quella che è ormai una delle vetrine più autorevoli.

Le giurie internazionali vantano tra i propri membri esperti di chiara fama, per un concorso che assicura visibilità, credibilità e notorietà non soltanto ai vincitori, ma anche agli altri finalisti. L'edizione 2015 ha registrato un numero di iscrizioni senza precedenti: con 183.737 immagini provenienti da 171 Paesi, i Sony World Photography Awards si riconfermano il più grande concorso fotografico al mondo.

www.worldphoto.org
 

 Inserita il 12 aprile 2015 da SteO (G+), nella categoria Concorsi.
Il concorso è aperto a tutti i fotoamatori che potranno partecipare solo con opere in formato digitale senza limiti di età e con fotografie riguardanti il tema della Sicurezza sul lavoro. La partecipazione al concorso è gratuita ed implica l'accettazione del presente regolamento. Il concorso relativamente al tema generale avrà un'unica sezione digitale su Internet con fotografie a colori e /o bianco - nero. Ogni partecipante deve fornire da un minimo di una (1) a un massimo di 4 immagini.

Le immagini dovranno essere ottenute con fotocamere digitali (oppure con tecniche fotografiche tradizionali, successivamente digitalizzate) e inviate senza alcuna elaborazione digitale, esclusi i minimi ritocchi nelle dominanti e nel contrasto. I files delle immagini dovranno essere obbligatoriamente in formato JPG. Non verranno ammessi altri formati.

La dimensione dei files non deve essere minore di 1 Mb e maggiore di 6 Megabyte.Ogni partecipante potrà inviare immagini contestualmente all'iscrizione (non sono ammessi invii successivi). Il formato delle immagini deve essere al massimo di 3000 pixel sul lato lungo .

...continua
 

 Inserita il 7 aprile 2015 da SteO (G+), nella categoria Concorsi.
Anche quest'anno ritorna il consueto appuntamento con il concorso fotografico nazionale "Civitella", una manifestazione che ha visto nella precedente edizione la partecipazione di 400 fotografi da ogni regione d'Italia, una partecipazione record che conferma il successo crescendo di questo concorso nato cinque anni fa.

L'iniziativa che presenta una formula ormai collaudata e in continua evoluzione è promossa dal Cine Foto Club Parco d'Abruzzo e dal comune di Civitella Alfedena, con il patrocinato della FIAF (Federazione italiana associazioni fotografiche), del PNALM (Parco nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise), di Federparchi e dell'Ordine di Giornalisti d'Abruzzo e con il contributo della BCC di Roma e Ferrarelle spa.

Il concorso fotografico aperto a tutti è gratuito ed è suddiviso in tre sezioni: "Tema libero", "Natura" e "Il Paese di Civitella".

Si può partecipare al "Tema libero" con immagini a colori e bianconero di qualunque soggetto siano. Al tema "Natura" con immagini a colori e bianconero che riescano a rappresentare l'affascinante e complessa realtà della natura in tutte le sue forme. Immagini che mostrino animali selvatici e vegetali nei loro ambienti naturali, la geologia e la grande diversità dei fenomeni naturali, spaziando dagli insetti agli iceberg.

In questa sezione non sono ammesse le immagini di animali domestici, addomesticati, tenuti in gabbia o sottoposti a qualsiasi forma di restrizione, e neppure le fotografie di piante coltivate. Sul tema "Il Paese di Civitella", con immagini a colori e bianconero che scoprano, illustrino e mostrino gli aspetti distintivi e fondanti del borgo, la struttura urbanistica, la sua storia, le attività, il rapporto con l'ambiente, il suo paesaggio.

Oltre a selezionare i migliori scatti per le tre sezioni, una giuria qualificata d'esperti FIAF, personaggi delle istituzioni e dello spettacolo, avrà anche il compito di segnalare la miglior foto d'architettura ed anche la migliore foto di reportage giornalistico, relativa a situazioni socio politico e culturali, riprese all'estero o in Italia.

La premiazione dei vincitori avverrà nell'ambito della rassegna teatrale che si svolgerà il sette agosto 2015. Le opere dovranno pervenire entro il 30/06/2015 e la scheda di partecipazione può essere prelevata dal link:

www.comune.civitellaalfedena.aq.it/eventi/concorso.php
 

 Inserita il 2 marzo 2015 da SteO (G+), nella categoria Concorsi.
La Società Fotografica Subalpina ritorna in "pista" organizzando il 26° Festival Nazionale della Fotografica, valevole per la statistica FIAF, Patrocinio n° 2015/A1.

La partecipazione è aperta a tutti i fotoamatori, senza distinzione tra dilettanti o professionisti, residenti in Italia, Repubblica di San Marino e Città del Vaticano, iscritti o meno alla FIAF, i quali devono essere proprietari di tutti i diritti delle immagini presentate; tutte le parti dell'immagine (anche minime) devono essere di completa proprietà dell'autore, che ne è interamente responsabile; non possono partecipare le persone coinvolte nell'organizzazione ed i soci della Società Fotografica Subalpina.

Per iscrizioni, upload foto e pagamento quota: 26° Festival Nazionale della Fotografia.
 

 Inserita il 23 febbraio 2015 da SteO (G+), nella categoria Concorsi.
il-sabato-del-villaggio
L'Italia e i suoi borghi, questo è il tema del primo concorso fotografico nazionale "il sabato del villaggio" organizzato dall'Associazione culturale fotografica "U'SALUSTR'". La fotografia è rappresentazione e in quanto tale necessita di un soggetto: il soggetto, in questo tema, è il territorio e nello specifico i borghi, luoghi così diversi, tavolta poco conosciuti ma suggestivi con le loro bellezze ambientali ed architettoniche.

Il concorso "Il sabato del villaggio" è l'anticipazione alla realizzazione di un laboratorio di fotografia attiva, che vuole essere la presentazione di un territorio attraverso gli scatti non di un singolo ma di più persone che a vario titolo vogliono dare il loro contributo. L'idea è quella di abbinare l'architettura, la cultura, il folklore, la bellezza dei luoghi alla fotografia, cercando di offrire e condividere uno sguardo sul nostro territorio partendo dal fatto che ognuno di noi vede cose diverse dagli altri e tutti raccontiamo emozioni.

Le fotografie dei partecipanti saranno esposte in una mostra diffusa nel Borgo Vecchio di Termoli dal 25 al 31 Maggio 2015, a cui faranno da cornice dei percorsi gastronomici a far mostra dei prodotti tipici delle aziende del territorio regionale. Molteplici saranno le opportunità di svago per trascorrere due giorni nel centro storico in compagnia di gruppi folkloristici e di intrattenimento molisani.

www.usalustr.net/attivita/concorso-fotografico
 

 Inserita il 23 febbraio 2015 da SteO (G+), nella categoria Concorsi.
Dopo aver organizzato - con grande successo di pubblico - la Maratona Fotografica di Ferrara per cinque anni, per il 2015 l'Associazione di Promozione Sociale Feedback di Ferrara propone un nuovo concorso fotografico, aperto a tutti gli appassionati di fotografia.

Lo spirito sarà lo stesso della Maratona Fotografica, ma le regole e lo svolgimento saranno diverse: la competizione si chiamerà "Paroliere Fotografico", e si svolgerà sabato 18 aprile 2015.
La durata sarà come sempre di una sola giornata, ma la grande novità di quest'anno è che verranno decretati i vincitori e consegnati loro i premi, il giorno stesso dell'evento.

Altra novità sarà rappresentata dal tema che fungerà da ispirazione per lo scatto: non sarà più l'organizzazione ad assegnare il tema, ma sarà il partecipante stesso ad "inventarlo" seguendo alcune tracce che forniremo. Il fotografo potrà dare quindi libero sfogo sia alla tecnica fotografica che alla propria creatività.

Le tracce per creare il tema, sono rappresentate da alcune parole che verranno inviate nel corso della giornata, tramite dei messaggi sms, sul telefono cellulare del partecipante. Il fotografo dovrà ispirarsi alle tracce che riceverà via sms e creare una frase di senso compiuto.

Lo scopo è quindi realizzare una sola e curata fotografia, il cui tema sarà rappresentato da una frase che il fotografo stesso inventerà in base ad alcune tracce.

La giuria che selezionerà le foto sarà formata da membri dell'associazione Feedback, e dalla fotografa ferrarese Jessica Morelli.
L'evento è organizzato con il patrocinio del Comune di Ferrara, e con la collaborazione di Mobyt, Galaxia Store, Rivista Tutti Fotografi, Mercatino del Libro e del Fumetto di Ferrara, 2G Editrice.

Le iscrizioni al Paroliere Fotografico 2015 sono aperte fino al prossimo 11 aprile 2015.
Per ulteriori informazioni, per consultare il regolamento dettagliato dell'evento e per iscriversi, invitiamo gli interessati a visitare il nostro sito: www.feedbackvideo.it

Un cordiale saluto
Per Associazione Feedback Andrea Bonfatti
(presidente – responsabile sezione fotografia)
 

 Inserita il 22 febbraio 2015 da SteO (G+), nella categoria Concorsi.
Familydom
Visible White Photo Prize 2015, 4a edizione.
DEADLINE 28 febbraio 2015
5.000 € di premi e mostra presso Fondazione Studio Marangoni, Firenze

"Dai tempi della mostra The Family of Man curata da Edward Steichen nel 1955, il concetto di "famiglia" è cambiato radicalmente. Le immagini che scelse, fondamentalmente portatrici dei valori di una comunità rurale difficile ed umana sono molto distanti dalle visioni etiche ed estetiche globalizzate di oggi. Negli anni '80 e '90 l'idea umanistica della famiglia era già stata sostituita da concezioni multiformi e frammentate di rappresentazione del mondo in molte mostre postmoderne.

L'avvento del digitale, l'immissione sul mercato di dispositivi di facile utilizzo come smartphone e tablet, uniti al proliferare dei social network, hanno letteralmente trasformato le modalità di comunicazione, di esperienza della realtà e di auto-rappresentazione degli individui.

L'ambiente domestico e "familiare" non si sottrae a queste trasformazioni ma anzi, anche in virtù del suo mutato significato sociale, assimila questo nuovo modo di comunicare generando nuove iconografie.

Nel contesto della società post-umana, della manipolazione genetica e della cyber-cultura molti fotografi oggi indagano lo status del corpo, dell'individuo e del gruppo reinterpretando i diversi generi ed i temi umani in un atto fotografico sperimentale.
Alla luce di queste rivoluzioni, il tema proposto intende indagare l'impatto "sociale" della fotografia e il ruolo cruciale che essa assume nella "certificazione" dell'identità e nella comprensione (o compromissione?) del reale."

La selezione delle opere e dei progetti finalisti sarà effettuata dalla giuria:
Peggy Sue Amison, Artistic Director East-Wing, Dubai
Christian Gattinoni, Professore all' Ecole Nationale Supérieure de la Photographie, Arles
Elisa Medde, Managing Editor Foam Magazine, Amsterdam
L'opera vincitrice e i due progetti vincitori saranno scelti dai curatori Francesca Fabiani e Paul di Felice il 15 maggio 2015, durante l'inaugurazione della mostra finale alla fsmgallery di Firenze. La mostra rimarrà aperta fino al 08 giugno 2015.
Sarà prodotto un catalogo che comprende la presentazione dei progetti finalisti, comprensivo di testi ed immagini dei progetti, e dei testi critici dei curatori di Familydom.

www.premioceleste.it/VisibleWhite2015/
 

 Inserita il 11 febbraio 2015 da SteO (G+), nella categoria Concorsi.
Si presenta come un appuntamento imperdibile la sesta edizione del PREMIO COMBAT PRIZE, che quest'anno vedrà la partecipazione in giuria di Fabio Cavallucci (direttore del Centro per l'arte contemporanea Luigi Pecci, Prato),Patrizia Sandretto Re Rebaudengo (presidente della Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, Torino), Roberta Valtorta (direttore scientifico del Museo di Fotografia contemporanea di Cinisello Balsamo, Milano) Francesca Baboni (curatrice indipendente), Andrea Bruciati (direttore artistico Art Verona) e Stefano Taddei (curatore indipendente).

La prestigiosa location del Museo Fattori di Livorno sarà la meravigliosa cornice per la mostra finale di giugno, dove esporranno gli 80 finalisti delle cinque sezioni in gara. Tra le nuove opportunità, spicca la residenza d'artista a Firenze, che si aggiunge a quelle di Berlino e Livorno e che arricchisce l'ampio programma di mobilità artistica internazionale che il premio mette in palio.

Iscrizione...
 

 Inserita il 11 febbraio 2015 da SteO (G+), nella categoria Concorsi.
In occasione della prossima festa del Primo Maggio a Kurumuny, è indetta la III edizione del concorso fotografico, "Uno scatto per il Primo Maggio".

Fin dalla prima edizione, nel lontano 2002, abbiamo caratterizzato l'evento con la creazione di un manifesto del formato 50x70 cm, in cui più del programma si è scelto di comunicare attraverso un'immagine, evocativa del lavoro e dell'ampia sfera di significati e risonanze che esso include.

Le immagini hanno spaziato nella rappresentazione di un'umanità al lavoro, sia esso contadino, operaio, artigiano; hanno evocato la fatica, la dolcezza del riposo, la coscienza di un ruolo o di esser parte di una storia, l'aspirazione alla giustizia o la denuncia della sua negazione.

Anche quest'anno ci affidiamo alla vostra sensibilità e ai vostri scatti per raccontare il lavoro oggi.
La foto vincitrice sarà utilizzata per tutta la campagna di comunicazione – cartacea e web – dell'evento "Primo Maggio a Kurumuny" edizione 2015. In particolare sarà utilizzata per il poster f.to 50x70 cm. che si sviluppa in verticale. Gli scatti più significativi, tra quelli in concorso, saranno raccolti in una mostra che sarà fruibile il giorno dell'evento.
Il concorso è aperto a fotografi di tutte le età e livelli, ed è gratuito. Il termine ultimo per partecipare è domenica 22 marzo 2015.

Il vincitore sarà premiato con un buono spesa pari a 200,00 €, spendibili in attrezzature fotografiche, oppure in libri della casa editrice kurumuny.

Continua...
 


Pagina 1 di 59
 1  2  3  4  5 ....
Successiva
 

PhotoRevolt.com - Comunità Fotografica Indipendente - Fotografia Digitale e tradizionale - ISSN: 1825-7976.
Fondato da Stefano Arcidiacono. Leggi la nota di copyright, visualizza la mappa del sito o le statistiche.

RSS  XML  ATOM