Nel rispetto del provvedimento emanato, in data 8 maggio 2014, dal garante per la protezione dei dati personali, si avvisano i lettori che questo sito si serve dei cookie per fornire servizi e per effettuare analisi statistiche completamente anonime. Pertanto proseguendo con la navigazione si presta il consenso all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni leggere la nostra informativa.
Chiudi
F.A.Q.

Torna alla lista delle F.a.q.

Che marca di memoria mi consigliate, qual'Ŕ la velocitÓ migliore ?
Ultimo aggiornamento: 02.11.2004

I chip per le schede di memoria vengono prodotti in gran parte da industrie orientali (korea e cina in primis), per tutti i produttori esistenti. Questo per˛ che a paritÓ di formato e tipo, due schede, di produttori e prezzo diverso siano uguali; i chip infatti costano di pi¨ non solo per la "memoria", ma anche per i tempi di accesso in lettura/scrittua. Tra una scheda "qualsiasi" ed una di "marca nota", cambia in primis la velocitÓ di accesso, ed a seguire la garanzia, gli accessori in dotazione e le caratteristiche aggiunte dal produttore, come l'interfaccia USB inclusa nella scheda stessa.
Se avete una macchina che genera file di grosse dimensioni, come tipicamente tutte le DSLR e le prosumer, una scheda "veloce" pu˛ farvi risparmiare tempo prezioso tra operazioni di salvataggio e lettura, con i limiti comunque del controller della macchina stessa, che non sempre riesce a star dietro alla scheda !
Se possedete una compatta da 2 o 3MP, che scrive file JPEG da 1MB o poco pi¨, almeno che la differenza di costo non sia esigua, potete anche risparmiarvi la differenza; tipicamente su questa fascia di macchine, non noterete la differenza.

Sul sito di Rob Galbraith, trovate un utile CF Database.

 

PhotoRevolt.com - Comunità Fotografica Indipendente - Fotografia Digitale e tradizionale - ISSN: 1825-7976.
Fondato da Stefano Arcidiacono. Leggi la nota di copyright, visualizza la mappa del sito o le statistiche.

RSS  XML  ATOM