Blog
fujifilm_xm1_27mm
X-M1 è la nuova fotocamera compatta, con sistema wireless, ad ottica intercambiabile che si caratterizza per leggerezza (pesa solo 330 grammi), compattezza, versatilità di scatto e resa fotografica di qualità, anche perché è dotata dello stesso sensore APS-C X-Trans CMOS di cui è equipaggiata X-Pro1, l'ammiraglia della Serie X.

Rappresenta la macchina fotografica non solo dell'appassionato ma anche di un bacino più ampio di utenti che cercano in un prodotto un design accattivante, qualità di resa e allo stesso tempo prestazioni che contraddistinguono i modelli della serie X. Fujifilm X-M1 sfoggia stile retrò in tre colori - nero, argento e marrone.


Si parlava di questa macchina già da diversi mesi, era ovvio che Fujifilm visto il successo della linea avrebbe prodotto un modello più economico per ampliare il bacino d'utenza, la novità in tante discussioni è il sensore; per mesi si è discusso sul fatto che per abbassare il prezzo avrebbero adottato un sensore "normale" ed invece ecco la sorpresa, la piccola X-M1 monta il sensore APS-C della X-Pro1.

In pratica è una X-Pro1/X-E1 privata del mirino, con la classica ghiera dei programmi al posto di quella dei tempi ed un corpo più leggero e compatto, ma comunque sempre nello stile "X".

Per mantenere il prezzo abbordabile, si parla di circa 800$ per il kit, Fujifilm ha presentato un'ottica zoom più economica dell'attuale, si tratta del XC 16-50mm f/3.5-5.6 OIS. Non ho dubbi sul fatto che non sia all'altezza del XF 18-55mm, che da solo costa quanto il kit, ma ovviamente non si può avere la botte piena e la moglie ubriaca (che spugna!).

www.fujifilm.it
 
 
Commenti

Non ci sono commenti

Per inserire commenti devi essere registrato !
 

PhotoRevolt.com - Comunità Fotografica Indipendente - Fotografia Digitale e tradizionale - ISSN: 1825-7976.
Fondato da Stefano Arcidiacono. Leggi la nota di copyright, visualizza la mappa del sito o le statistiche.

RSS  XML  ATOM