Nel rispetto del provvedimento emanato, in data 8 maggio 2014, dal garante per la protezione dei dati personali, si avvisano i lettori che questo sito si serve dei cookie per fornire servizi e per effettuare analisi statistiche completamente anonime. Pertanto proseguendo con la navigazione si presta il consenso all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni leggere la nostra informativa.
Chiudi
Blog
News by Photorevolt
Una nuova serie di fotografie pubblicata da Nikon svela il contrasto affascinante tra la rigogliosa foresta svedese e i veicoli ormai arrugginiti nel "Bilkyrkogården Kyrkö Mosse", una sorta di cimitero delle automobili vicino a Ryd, Linköping, Svezia.

A cogliere questa impressionante contrapposizione è stato Alberto Ghizzi Panizza, esperto di macrofotografia, per dimostrare le potenzialità degli obiettivi Micro NIKKOR di Nikon. Per lo shooting è stato scelto il Bilkyrkogården Kyrkö Mosse, un ambiente perfetto dove molti rottami, risalenti agli anni Quaranta, vengono letteralmente inghiottiti dal sottobosco paludoso e soccombono lentamente a Madre Natura.

Tra le immagini della serie fotografica si trovano sedili di auto devastati dal fuoco, copriruota scoloriti sommersi dalla torba e cruscotti coperti da uno spesso strato di muschio verde.

Alberto ha scattato le foto usando le fotocamere Nikon D500, che unisce la potenza del formato FX con l'agilità di quello DX, e Nikon D810, reflex ad altissima risoluzione e particolarmente versatile, e i seguenti obiettivi Micro NIKKOR:

- AF-S DX Micro NIKKOR 40mm f/2.8G: progettato per catturare dettagli molto precisi, questo obiettivo compatto e molto facile da utilizzare garantisce sia primi piani eccezionali sia riprese generali e ritratti incredibili. L'apertura permette di mettere in evidenza i soggetti con un gradevole sfondo sfocato e di effettuare scatti estremamente nitidi in condizioni di scarsa illuminazione.

- AF-S DX Micro NIKKOR 85mm f/3.5G ED VR: obiettivo zoom in formato DX compatto e leggero con ottica di elevata qualità. Il rapporto di riproduzione 1:1 di questo obiettivo consente di scattare primi piani a grandezza naturale e di cogliere anche i più piccoli dettagli.

- AF-S VR Micro-Nikkor 105mm f/2.8G IF-ED: integrato in questo obiettivo c'è il sistema Nikon di riduzione delle vibrazioni di seconda generazione (VR II) che consente scatti manuali flessibili. È anche il compagno perfetto per scattare, quando necessario, da una certa distanza come per le foto naturalistiche.

- AF-S Micro NIKKOR 60mm f/2.8G ED: questo obiettivo, compatto e al contempo versatile, consente di fotografare paesaggi e di scattare fotografie macro. È l'obiettivo Nikon Micro più compatto per la ripresa di primi piani e fotografie generali. Dispone anche del sistema per la correzione alle brevi distanze (CRC) che offre prestazioni di alta qualità a distanze ravvicinate.

Commentando questa esperienza, Alberto Ghizzi Panizza ha dichiarato: "Come appassionato di macrofotografia sono sempre alla ricerca di colori e trame interessanti, per questo al Bilkyrkogården Kyrkö Mosse mi sembrava di stare nel paese delle meraviglie. Gli obiettivi Micro NIKKOR mi hanno permesso di catturare nel più piccolo dettaglio la lotta in atto da 60 anni tra le macchine abbandonate e Madre Natura che cerca di riappropriarsi della sua foresta. I quattro obiettivi utilizzati per lo shooting sono stati fondamentali per avvicinarmi ai soggetti e cogliere la bellezza della ruggine da una prospettiva mai vista sino ad ora."

A questo link il video completo sul progetto.

www.albertoghizzipanizza.com
 
 
Commenti

Non ci sono commenti

Per inserire commenti devi essere registrato !
 

PhotoRevolt.com - Comunità Fotografica Indipendente - Fotografia Digitale e tradizionale - ISSN: 1825-7976.
Fondato da Stefano Arcidiacono. Leggi la nota di copyright, visualizza la mappa del sito o le statistiche.

RSS  XML  ATOM