Nel rispetto del provvedimento emanato, in data 8 maggio 2014, dal garante per la protezione dei dati personali, si avvisano i lettori che questo sito si serve dei cookie per fornire servizi e per effettuare analisi statistiche completamente anonime. Pertanto proseguendo con la navigazione si presta il consenso all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni leggere la nostra informativa.
Chiudi
Nikon Ě FM2 / FM2n

Nikon
FM2 / FM2n


Inserito il 01/02/2005  -  4 di 5  -  Su 3 recensioni, 3 lo consigliano.  -  Visto 17825 volte.


La Nikon FM2 Ŕ una reflex SLR ben costruita, che gode di un buon mercato dell'usato. La FM2n Ŕ la seconda versione di questo apparecchio, distinguibile dalla prima per il tempo di sincronia di 1/250, marcato in rosso sulla ghiera dei diaframmi.

Pagina WEB sulla FM2/FM2n, in inglese.


Prezzo medio: 500 Euro - Utenti che lo possiedono: 44» - Foto in cui è stato utilizzato: 163»
Cerca prodotto su: Amazon | Google™ | Yahoo!® | Lycos | Altavista™ | eBay™ | Kelkoo™


Acquista | Segnalazione | Leggi recensioni | Scrivi / Modifica recensione

Recensioni


Data
25.08.2005

Scritta da
Isidoroclick
( intermedio )

Esperienza
24 anni

Usato
2 anni

Giudizio

:: consigliato

Valore


Voti recensione
4/5, 11 voti

Vota la recensione

 Pagato 500 Euro, negozio

Recensione:
Comprata in piena era digitale mi trovo molto bene e con questa macchina fotografica assaporo il gusto di fotografare senza la tentazione di avvalermi di automatismi.
Sicuramente non per foto d'azione.
Corpo robusto in metallo e comunque "leggero".
Trovo tarato molto bene l'esposimetro che mi garantisce esposizioni corrette.

Pro:
esposimetro, sincro a 1/250"

Contro:
no autofocus e fotografie a raffica

Prodotti simili usati:
pentax k1000

Servizio assistenza:
non ancora utilizzato
Segnala recensione allo staff...



Data
20.09.2005

Scritta da
zocchi

( professionista )

Esperienza
47 anni

Usato
15 anni

Giudizio

:: consigliato

Valore


Voti recensione
5/5, 10 voti

Vota la recensione

 Pagato 400 Euro, Negozio

Recensione:
Sono approdato molti anni orsono alla Nikon FM2n dopo aver utilizzato una decina di altre marche e modelli Nikon precedenti (F, F2a). La scelta Nikon di allora Ŕ stata dettata pi¨ che dal corpo macchina, dalle ottiche che, a mio avviso, rispetto ad altre marche davano, e danno, una riproduzione dei colori molto reale, senza enfasi ed una ottima nitidezza.
Il corpo macchina Ŕ robusto e la meccanica interna ancora di pi¨. Un trattorino che non dice mai basta e scatta anche senza la pila che alimenta solo l'esposimetro. L'esposizione Ŕ corretta per una riproduzione fedele della luminositÓ reale. Il punto di partenza Ŕ quindi questo: Nikon non regalava niente al fotografo in termini di resa finale, ma ti garantiva di impressionare la pellicola esattamente con la luce e le tonalitÓ che vedevi ad occhio nudo. Per alcuni (come per me) questo Ŕ un pregio, per altri un difetto. Questione di punti di vista.

Quando si Ŕ parlato di robustezza e precisione i pregi dovrebbero essere elencati tutti, in realtÓ vi sono altre, apparentemente piccole, caratteristiche che ne hanno fatto una macchina pi¨ rivolta al semi-professionista o come secondo corpo per il pofessionista, che non dedicata al mercato fotoamatoriale come le macchine della medesima fascia di prezzo di altre marche. Ed ecco i "particolari" importanti:
  • vetrini di messa a fuoco intercambiabili. In totale ve ne sono tre disponibii: il classico lente di fresnel con microprismi ed immagine spezzata, il retinato per architettura e quello completamente lente di fresnel suggerito per la macro. Io li ho tutti e tre e li intercambio a seconda della necessitÓ.
  • Il dorso Ŕ removibile e intercambiabile con un modello che impressiona i dati temporali della foto.
  • Sincro x a 1/250
  • Otturatore con velocitÓ fino a 1/4000
  • Comando per esposizioni multiple (praticamente la pellicola non viene trascinata al caricamento dell'otturatore... all'epoca non era ancora stato inventato photoshop e i personal computer erano ancora di la da venire).
  • PossibilitÓ di essere motorizzata con l' Md-12 per 3.5 fotogrammi al secondo
  • Accessori opzionali interessanti come, ad esempio, il comando a distanza
  • Sistema di ottiche praticamente infinito


Molte di queste caratteristiche oggi possono far ridere ma nel 1982 quando uscý la fotocamera, molte erano caratteristiche d'avanguardia

Non posso dare il massimo dei voti perchŔ mancano alcuni particolari importanti per poter classificare un macchina realmente come professionale come ad esempio il pentaprisma intercambiabile.
A questo bisogna aggiungere quello che io considero un difetto: la ghiera coassiale (simulatore del diaframma) Ŕ stranamente di plastica contrariamente alla FM, primo modello.

Pro:
  • Robustezza
  • Compattezza
  • Precisione dell'esposimetro
  • Sistema completo


Contro:
  • Copertura immagine inferiore al 100%
  • mancanza intercambialitÓ pentaprisma
  • Ghiera coassiale simulatore diaframma in plastica


Servizio assistenza:
Mai avuto necessitÓ di assistenza.
Segnala recensione allo staff...



Data
06.01.2007
Aggiornata il
10.08.2007

Scritta da
PROXIMO

( principiante )

Esperienza
22 anni

Usato
10 anni

Giudizio

:: consigliato

Valore


Voti recensione
5/5, 4 voti

Vota la recensione

 Pagato 600 Euro, Negozio

Recensione:
Niente da eccepire all'ottima ,competente ed esauriente recensione di Mr. Zocchi.
Solo una piccola aggiunta
Ho acquistato questa ottima fotocamera nel 1997 per 1 milione e 200 mila delle vecchie lire per possedere un oggetto che (fino all'avvento dei rivelatori ccd) insieme alla Nikon F3 era il migliore per la fotografia astronomica, che rappresenta da sempre la mia maggiore attivitÓ in campo fotografico
Leggera ,robusta,totalmente meccanica,vetrini di messa a fuoco luminosi e intercambiabili fanno di questa SLR uno strumento ottimo per la fotografia astronomica ma affidabilissimo e versatile in tutte le applicazioni fotografiche .
Qualcosina di pi¨ che semiprofessionale,come giÓ detto un ottimo "secondo corpo macchina" per il professionista

Pro:
Leggerezza
Compattezza
Robustezza
Vetrini di messa a fuoco luminosi e intercambiabili

Contro:
Non si ha la possibilitÓ di cambiare il pentaprisma
Non ha la possibilitÓ di bloccare lo specchietto reflex

Prodotti simili usati:
Nikon F3

Servizio assistenza:
Mai avuto bisogno
Segnala recensione allo staff...


 

PhotoRevolt.com - Comunità Fotografica Indipendente - Fotografia Digitale e tradizionale - ISSN: 1825-7976.
Fondato da Stefano Arcidiacono. Leggi la nota di copyright, visualizza la mappa del sito o le statistiche.

RSS  XML  ATOM